Authors

Petizione No 0911/2019 presentata da Roberto De Biase, cittadino italiano, sulla creazione a livello europeo di nuove città interoperabili ed ecosostenibili

Numero di petizione: 0911/2019

Temi : Diritti fondamentali

Paese: Unione europea

Dati del firmatario  Nome: Roberto De Biase

Sintesi della petizione  Il firmatario propone che l'Unione europea, di concerto con gli Stati membri, lanci un piano di creazione di città interoperabili che siano in grado di adattarsi alle sfide ambientali (ingigantite da fonti di inquinamento diverse, cambiamenti climatici ed esaurimento delle risorse naturali) e vincerle, nonché di conseguire gli obiettivi di sviluppo sostenibile, rispetto a cui gli attuali modelli di sviluppo urbano sono inadeguati e carenti.

https://petiport.secure.europarl.europa.eu/petitions/it/petition/content/0911%252F2019/html/Violazione%2Bdei%2Bdiritti%2B1%252C%2B2%2Be%2B3%2Bdella%2Bcarta%2Bdei%2Bdiritti%2Bfondamentali%2Bdell%2527Unione%2BEuropea#petition-summary

Petizione basata sul Progetto LeoVen City: https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=102703241135015&id=102697737802232&__xts__%5B0%5D=68.ARBWoJ-U7DyOxeTD5Nyz-pAJYtp4zkGz9Yg0hKS8gVBOpG63SOwNEAwgXAMOfcqkyzAD3hj1iWz77TJaTt-aQDhUxL8_kZaeD3P5ERj0ate9w_dC2Gq9KPjJpdldfIR9eDuW67C5Y1FQJFb97khcxiY8cbGmwxPbyDpvcn3i09l3tuDNU9PMHLPe-NxhT3e9ypqPEoV_1RAR3VefDP-6Sit3eg6Aj19nwwphHfHGG8f9mpZwPs2nFySVz-sCrIL-x3hFZ8vIwz1ch452V1rdJrvMb9gEDulKjTSsljnO_wA38DcVbjrhS6BNQAhpQ_Wkq8JrMkf8tW-wkGiYuLezIRI&__tn__=-R

LeoVen City - Italy/ #Veneto

Blockchain-AI Based #SmartCity 4.0 (project - POC - call)

Progetto blockchain dell'imprenditore veneto Simone Fin. Il progetto riguarda la costruzione di una smart city 4.0 in Veneto.

Attuale fase di sviluppo del progetto: FASE 1 #LeoVenDNA (sviluppo dell'idea, formazione del team tecnico, ricerca di fondi, avvio rapporti con Regione Veneto, elaborazione del codice di LeoVen)


La città sarà caratterizzata da:

  • economia automatizzata basata su economia circolare, sharing economy, green economy, open economy
  • UBI (Reddito di Base Universale in token fungibili "LeoVen")
  • Governance democratica basata su piattaforma di e-voting blockchain (Governance di livello 1)
  • Governance automatizzata (Governance di livello 2)
  • codice informatico della città open source
  • Pubblica Amministrazione 4.0. Identità digitale degli smart citizen in accordo con le linee guida Agid (#Spid - #Eidas)

Per maggiori dettagli, segui il gruppo facebook: https://lnkd.in/df74Jc6

Per un primo contatto con l'imprenditore Simone Fin relativo al progetto LeoVen: https://www.facebook.com/n1wlf


Descrizione del progetto LeoVen:

Quando le attuali obsolete città non saranno più in grado di salvaguardare la vita delle persone e dell'ambiente naturale contro terremoti, alluvioni, tornadi, ecc. sempre più violenti, le città evolute come "LeoVen", in grado di adattarsi rapidamente ai cambiamenti ambientali (sia endogeni che esogeni), saranno un rifugio per la popolazione mondiale.

Occorre cominciare a progettare queste nuove città da subito su scala globale in un'ottica di collaborazione internazionale, perchè prevenire è meglio che curare!

" La nostra civiltà ha bisogno di nuovi paradigmi culturali organizzativi basati sulla collaborazione, l'armonia, la sinergia, l'empatia tra persone e ambiente per sopravvivere in un mondo sempre più inospitale a causa dell'eccessiva e in costante aumento impronta ecologica, inquinamento ambientale, cambiamento climatico "

"Le città come LeoVen, progettate per interagire tra di loro come un unico organismo vivente, rappresenteranno uno scudo difensivo per la civiltà umana, che ne eviterà l'estinzione."

Le attuali città non sono in grado di affrontare i gravi problemi ambientali, sociali, economici in atto in tutto il mondo come il cambiamento climatico, l'inquinamento ambientale, l'impronta ecologica eccessiva in costante aumento.

L'organizzazione, la struttura, il funzionamento delle città basato su modelli obsoleti non in grado di aggiornarsi a modelli organizzativi efficienti, resilienti porterà la civiltà umana inevitabilmente verso l'estinzione a causa di insufficienza di acqua, cibo, energia e altre risorse essenziali per la sopravvivenza di tutte le persone nel mondo.

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) non sono realizzabili nelle attuali condizioni in cui vivono le città in qualsiasi parte del mondo. La latenza della risposta adattativa delle attuali città è troppo bassa rispetto alla velocità di sviluppo dei problemi ambientali, economici e sociali in atto nel mondo.

Risulta necessario rielaborare il concetto di città per rispondere a tali esigenze e risolvere problemi in atto e problemi potenziali in modo preventivo evitando aumento di povertà, guerre per il controllo delle sempre più scarse risorse (acqua, cibo, energia, ecc.) e costruire nuove città interoperabili sulla base di modelli organizzativi efficienti caratterizzati dall'utilizzo integrato-sistemico delle emergenti tecnologie, sistemi economici e sociali.

Tecnologie emergenti:

  • digitalizzazione dei processi statali-economici,
  • intelligenza artificiale,
  • robotica,
  • agricoltura verticale 4.0,
  • nanotecnologie,
  • biotecnologie,
  • blockchain, tokenomics,
  • stampa 3D
  • IoT
  • 5G
  • realtà virtuale

Sistemi economici:

  • economia circolare,
  • sharing economy,
  • green economy,
  • open economy,

sistemi sociali operativi:

  • open collaboration,
  • open innovation,
  • open science,

L'imprenditore veneto Simone Fin propone di costruire una smart city 4.0 blockchain-based in Veneto.

Il nome della città sarà "LeoVen" in onore dei simboli veneti "Leone di San Marco" e "Venere" ad indicare forza, potenza, amore e bellezza unite per generare una città che dia importanza, risalto all'arte, alle emozioni umane, all'umanità, alle relazioni sociali (rese sempre più annichilite dal lavoro alienante della società competitiva) grazie al potere liberatorio delle tecnologie emergenti quali intelligenza artificiale, 5G, robotica, ecc.

L'imprenditore è in cerca di stakeholder in ambito blockchain, robotica, intelligenza artificiale, ICT, agricoltura verticale, automotive 4.0, industria 4.0, economia, legale, sanitario, pubblica amministrazione, identità digitale, ecc. (in ottica open collaboration-innovation) che lo supportino nello studio, ricerca di fondi (fondi europei, venture capital, ICO/STO, ecc.) e sviluppo della città del futuro che accoglierà cinque milioni di abitanti e che sarà completamente automatizzata e basata sull'economia circolare e sharing economy in relazione agli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs), e i cui abitanti riceveranno a vita un reddito di base universale in criptomoneta locale che sarà denominata "LeoVen token" per consentire agli smart citizen l'accesso a beni e servizi prodotti dal sistema automatizzato di LeoVen, scambiabili in euro o altre criptomonete/token nei mercati internazionali (exchange) per l'acquisizione di ulteriori beni e servizi non prodotti nella città di LeoVen...

Try It out

Hackathons

Devpost Software Identifier

257755